È una bella giornata come tante, accendi il tuo computer, sul desktop fai doppio click sull’icona di VirtualBox, selezioni la macchina virtuale e poi clicchi sul bottone “Avvia”. Però questa volta qualcosa va storto. Infatti dopo una manciata di secondi ti spunta in faccia questo errore:

 

VirtualBox, come risolvere "Apertura di una sessione per la Macchina Virtuale non riuscita" (0x80004005)

“Apertura di una sessione per la Macchina Virtuale non riuscita” E_FAIL (0x80004005)

 

Come fare quindi per sbarazzarci di questo errore e tornare ad usare normalmente la macchina virtuale alla quale siamo tanto affezionati?

Le soluzioni da seguire sono due, nel caso non funzioni la prima allora procedi con la seconda.

 

1a soluzione

Chiudi completamente VirtualBox. Apri Esplora Risorse e vai in “C:\Utente\Nome_computer\.VirtualBox\Machines\Nome_macchina_virtuale\” e a questo punto vedrai due file .xml nella cartella.

  • Nome_macchina_virtuale.xml-prev
  • Nome_macchina_virtuale.xml-tmp

Il file mancante in questo caso è “Nome_macchina_virtuale.xml” perché non esiste del tutto.

Vai quindi a fare una copia del fileNome_macchina_virtuale.xml-prev“, rinominalo in “Nome_macchina_virtuale.xmle incollalo nella stessa cartella.

Riavvia VirtualBox e a questo punto la macchina virtuale dovrebbe avviarsi.

Nel caso questa soluzione non abbia avuto successo prova con la seguente.

 

2a soluzione

Apri VirtualBox, vai nelle impostazioni della macchina virtuale che non si avvia, nelle impostazioni di rete disabilita l’adattatore di rete. A questo punto salva le impostazioni e avvia la macchina virtuale (che funzionerà). Una volta completato l’avvio della macchina virtuale arrestala, torna nelle impostazioni di quella VM, riabilita l’adattatore di rete e a questo punto la macchina virtuale funzionerà correttamente e con tanto di funzionalità di rete.


Categorie: SoftwareWindows

18 commenti

Danielemaggioni1998 · 20/02/2022 alle 12:36

vorrei installare MacOs su virtual machine (ho windows 10) ho scaricato la iso MacOs Monterey (facendo i vari passaggi) ma esce questo:
Codice di uscita:
E_FAIL (0x80004005)
Componente:
ConsoleWrap
Interfaccia:
IConsole {872da645-4a9b-1727-bee2-5585105b9eed}

GioveFi · 20/11/2021 alle 1:19

Grazie di aver condiviso la tua esperienza,
a me è successa la stessa cosa e cercando nei log ho trovato che non riusciva ad eseguire un LOCK del processo.
Essendo un programmatore ho pensato subito ad un “file aperto” quindi ad un processo pendente ed effettivamente ce ne erano più di uno collegati alla VM incriminata nonostante la VM fosse spenta.
Ho riavviato il computer e il problema si è risolto.

Johnny · 01/12/2020 alle 20:30

non trovo la cartella Machines

Ariele · 25/06/2020 alle 9:01

A me da come impostazioni non valide: su sistema-> accelerazione, devo disabilitare la virtualizzazione hardware (non supportata), l’ho fatto, ma non sparisce il warning. Cosa potrei fare?

Andrea · 12/03/2020 alle 8:52

Nel mio caso é stato sufficente cliccare col il pulsante destro sulla macchina virtuale e selezionare la voce “Scarta lo stato salvato”.

    Eleonora · 09/09/2020 alle 18:32

    Mi hai salvato! grazie mille, ha funzionato

Vincenzo · 21/11/2019 alle 21:23

A me non ha funzionato con queste due soluzioni ma ho trovato un’altra soluzione che potrebbe esservi utile: Nelle impostazioni della macchina virtuale (che non parte) modificate il controller USB selezionadno il primo Controller USB 1.1 (OHCI)

Luca · 13/11/2019 alle 22:18

Sono andato sulle impostazioni della macchina virtuale ed avevo un avviso a riguardo dell’accelerazione. Sono andato su Sistema->Accelerazione ed ho rimosso tutte le impostazioni finché è sparito il warning. Dopodiché la macchina si è avviata normalmente.

Giulia · 29/09/2019 alle 23:07

nella mia cartella ho solo due file in estensione vbox

Pietro · 27/09/2019 alle 14:35

Dopo aver abilitato Hyper-V non riuscivo più ad avviare nessuna macchina in VirtualBox.
Ho risolto con
bcdedit /set hypervisorlaunchtype off

Mario · 22/07/2019 alle 9:01

Ho installato VirtualBox 6.0.10 x64 su Windows 7. Ho creato una macchina virtuale con WinXP. All’apertura della macchina (ancora devo installare il sistema XP) non mi parte, non mi legge il disco di installazione nel CD e mi dà l’errore su descritto.
Per il primo metodo, a me non esiste per niente la cartella con il nome della macchina virtuale creata.
Per il secondo metodo, manco a pensarci che possa funzionare.
Non ci capisco assolutamente niente.

mirco · 29/04/2019 alle 10:35

dopo aver fatto il secondo metodo (che sembra aver avviato la macchina) ho chiuso VB e una volta riaperto non mi da più la possibilità di riattivare la rete, il flag non è attivo. Perchè?

aldo · 22/03/2019 alle 18:24

ho provato la soluzione 1 ma non funziona. Ho tentato la soluzione 2 ma non mi è consentito di togliere la spunta all’opzione “abilita scheda di rete”

biasutti · 22/02/2019 alle 9:20

andando in C:\utente\etc. vedo i due file interessati
Virtualbox.xml
Virtualbox.xml.prev
ma ho sempre l’errore di apertura di una sessione della macchina virtuale non riuscita

    Marco Pakler · 22/02/2019 alle 21:46

    Hai provato con la seconda soluzione?

biasutti · 22/02/2019 alle 9:09

Nella cartella sottostante io non vedo quanto indicato
C:\Utente\Nome_computer\.VirtualBox\Machines\Nome_macchina_virtuale\
Come mai?

Gaetano · 02/05/2018 alle 18:38

Ottimo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.