Oggi andiamo a vedere quali sono le migliori schede video disponibili sul mercato per minare criptovalute.

Tra le criptovalute che è possibile minare tramite schede video sono esclusi i bitcoin che, come è risaputo, è conveniente minare con chip ASIC per ragioni di efficienza e consumi.

E’ importante evitare le schede con meno di 4GB di memoria per via della crescita delle dimensioni dei file DAG.

Le prestazioni di una scheda video si calcolano in MH/s, ovvero Megahash al secondo. Si tratta del numero di controlli sull’hash al secondo svolti dalla scheda video. Più è alto l’hash rate e meglio è.

Ma non perdiamo ulteriormente tempo e andiamo a vedere le migliori schede video per il mining di criptovalute:

(Se stai visualizzando la pagina da smartphone effettua il pinch-to-zoom per riuscire a visualizzare meglio la tabella).




 Nvidia GeForce GTX 1060 6GB

Nvidia GeForce GTX 1070

La scheda Nvidia ideale per il mining.

Questa scheda video ha un hash rate di 27 MH/s, ed è caratterizzata da un ottimo rapporto prestazioni-consumi.

 Nvidia GeForce GTX 1070

 Nvidia GeForce GTX 1060 6GB

Scheda Nvidia a costi contenuti.

Questa scheda offre un hash rate di 20 MH/s ed è molto richiesta in quanto ha un buon rapporto prestazioni-consumi.

 AMD Radeon RX 580 8GB

AMD Radeon RX 580 8GB

La scheda AMD ideale per il mining.

E’ una delle schede più richieste dai miner e possiede un hash rate di 30 MH/s.

Tra gli elementi a suo favore troviamo il consumo non troppo alto e la possibilità di effettuare un discreto overclock.

 AMD Radeon RX 480 8 GB

AMD Radeon RX 480 8GB

Scheda AMD a costi contenuti.

Questa scheda ha un hash rate di 28 MH/s e non consuma molto.